2018 - Lorenzo Gaiani del sabato 14 maggio 2022

San Mattia apostolo

Il Vangelo di oggi è legato alla festa liturgica di san Mattia, l'apostolo che venne prescelto per sostituire il traditore Giuda.

La domanda di Pietro a Gesù è chiarissima e nasce da un desiderio umano di remunerazione:

che cosa avranno i discepoli in cambio della loro totale dedizione al Signore?

Anche la risposta di Gesù è chiara: e se la promessa di giudicare le 12 tribù di Israele è legata al particolare tono messianico del Vangelo di Matteo, quelle successive toccano da vicino anche noi.

In sostanza Gesù ci dice che tutto ciò che di buono, di bello e di vero che abbiamo consapevolmente lasciato per seguirlo, ci verrà restituito, accresciuto in forme che noi non conosciamo, inoltre la vita eterna non è rimandata ad un brumoso al di là, ma già oggi significa vita piena, fraterna, solidale con tutti coloro che insieme a noi credono nel Signore Gesù.

Quanto hai gradito questo contenuto?
121 Visualizzazioni