IL BON TON È SEMPRE DI MODA

  Un perfetto manuale del “bon ton” che non si ferma alla pura formalità ma mette in primo piano importanti aspetti educativi. Oltre sessanta tavole sempre illustrate con vivaci immagini e inserti con notizie che ne arricchiscono le pagine. Anche i piccoli gesti che spesso ripetiamo ogni giorno possono essere vissuti in modo più attento per rendere migliore la giornata.…

BENEDICTUS

  Una raccolta di brani che spazia nei vari momenti dell’anno liturgico e nelle diverse epoche di sviluppo di quest’antico, ma intramontabile e sempre suggestivo genere musicale, spesso ancora utilizzato nell’animazione liturgica. Si tratta di una selezione delle numerose forme musicali che il canto gregoriano può vantare sia nel repertorio per la celebrazione eucaristica e…

BADHEEA

  Descrizione Il 29 febbraio del 2016, alle sette del mattino, atterra a Fiumicino il volo Alitalia AZ 827 proveniente da Beirut, Libano. A bordo 93 siriani in fuga dalla guerra, in gran parte bambini. È il primo corridoio umanitario aperto dalla Comunità di Sant’Egidio, dalla Federazione delle Chiese Evangeliche e dalla Tavola Valdese: l’inizio…

IL BENE COMUNE

  Un programma. Soprattutto l’idea della società che si vuole costruire. Che combatte “l’alienazione, quella che altrimenti colpisce gli individui, ma contagia società e comunità intere”. “Che società si crea quando si priva della possibilità o perfino del desiderio di avere accesso alle risorse culturali?”. Da questa domanda di vent’anni fa di Chomsky ne Il bene…

BULLISMO

  Descrizione Il testo presenta alcuni episodi dell’Antico e del Nuovo Testamento accompagnando il lettore a compiere un percorso che trova nella Bibbia la radice per la costruzione di un mondo fondato sull’armonia e sul rispetto. Ogni tappa è accompagnata da preghiere ispirate dal libro dei Proverbi, fonte di saggezza universale. Sommario Prefazione (P. Parolin). …

DILLO A DIO

  In breve Prefazione di Justin Welby, arcivescovo di Canterbury – Posfazione di Michael Casey, ocso – «Spesso ci lasciamo condizionare dai nostri preconcetti sulla preghiera. Ci lamentiamo: non ho tempo, sono circondato dal rumore, dalla gente, dalle distrazioni… E se invece imparassimo a considerare il rumore non come qualcosa nonostante cui pregare, ma qualcosa…