Approfondimento

È RISORTO

domenica 1 maggio 2022
Pubblicato
domenica 1 maggio 2022
Quanto hai gradito questo contenuto?

È risorto
di Nicola Gaeta, Ivan Zulli

Una messa di Pasqua coinvolgente e gioiosa, adatta alle assemblee liturgiche giovanili. Dieci brani per lodare e ringraziare il Signore, con il canto, nella celebrazione dell’Eucaristia.

I canti di È risorto nascono dal desiderio degli autori, Nicola Gaeta e Ivan Zulli, di donare alla loro comunità parrocchiale una messa di Pasqua inedita, scritta appositamente per le persone che quotidianamente condividono insieme un percorso di fede. Il tema di fondo è la necessità di riscoprire la gioia che deriva dalla Resurrezione, una gioia che non può essere trattenuta o ingabbiata, una gioia che si libera dal nostro controllo e che porta a gridare con tutto il cuore (e il fiato) che Cristo è risorto e noi con Lui.
«Vorrei ancora ringraziare Nicola, Ivan e i giovani perché, con questa opera, quasi ci costringono a ricentrare la nostra attenzione sull’Eucaristia, fonte e culmine della vita di ogni credente (SC 10), nella e con la quale possiamo lasciarci sorprendere dal Signore, senza resistenze; possiamo essergli, più facilmente, fedeli ogni giorno; possiamo lodarlo e ringraziarlo perché è la nostra gioia e la nostra forza», scrive Mons. Emidio Cipollone, vescovo della Diocesi di Lanciano-Ortona, nella presentazione dell'opera.

È risorto comprende dieci canti che accompagnano i riti e i vari momenti della celebrazione pasquale con uno stile musicale leggero, coinvolgente, gioioso, adatto a tutte le assemblee liturgiche giovanili. Per esprimere lode e gratitudine al Signore con il canto, nella celebrazione dell’Eucaristia, rendimento di grazie per eccellenza.

Canti: È risorto – Kyrie eleison – Gloria gloria a Dio – Alleluia alleluia – Le mie mani nelle tueSanto santoAgnello di DioGesù sorgente di vitaImmensamente grazieÈ la gioia che fa cantare

Paoline
EAN 8019118024961
per acquistarlo

Area commenti