Mattia arriva «in ritardo», ma non per volere suo. Viene chiamato a far parte della comunità degli apostoli quando Gesù è già risorto. In realtà non ha perso nulla, anche a lui è promessa la vita eterna perché da subito può seguire totalmente il Signore, così come ciascuno di noi.

134 Visualizzazioni