Voglio cantare al Signor e dare gloria a lui,
voglio cantare per sempre al Signor. (2v)

Cavallo e cavaliere ha gettato nel mare,
egli è il mio Dio e lo voglio esaltare.
Chi è come te, lassù nei cieli, o Signor?
Chi è come te, lassù, maestoso in santità?

La destra del Signore ha annientato il nemico,
le sue schiere ha riversato in fondo al mare.
Sull’asciutto tutto il suo popolo passò,
con timpani e danze al Signore si esaltò.

Con la tua potenza Israele hai salvato,
per la tua presenza una terra gli hai dato.
Per i suoi prodigi al Signore canterò,
con un canto nuovo il suo nome esalterò.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment