1. Tu, nella notte triste
dell’uomo che tradisce,
Signore, morirai?
Nel pane della cena,
memoria dell’Agnello,
tu vivo resterai con noi.

2. Tu, nel silenzio vile
dell’uomo che rinnega,
Signore, griderai?
Al mondo che condanna
tu, sazio di dolore,
tacendo t’offrirai per noi.

3. Tu, dall’ingiusta croce
dell’uomo che uccide,
Signore, scenderai?
Nell’ora che redime,
mistero dell’amore,
tu santo morirai per noi.

4. Tu, dalla tomba muta
dell’uomo che dispera,
Signore, tornerai?
Immerso nella morte,
prepari la vittoria
del giorno nuovo che verrà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment