Presentazione della beata Vergine Maria
ORA MEDIA - sesta
(ora sesta da recitare verso le ore 12)

V   O Dio, vieni a salvarmi.
R   Signore, vieni presto in mio aiuto.

Gloria.

Alleluia.

INNO

O Dio glorioso, altissimo sovrano,
che i tempi diversi alternando,
orni di dolce chiarità il mattino
e l’infocato meriggio avvampi,

placa la furia delle discordie,
spegni il funesto ardore dell’odio,
dona alle membra sanità e vigore,
agli animi dona la pace.

Ascoltaci, Padre pietoso,
per Gesù Cristo Signore,
che nello Spirito santo
vive e governa nei secoli.   Amen.

SALMODIA

Salmo 118, 17-24 III (Ghimel)

Meditazione della legge di Dio

Chi è tanto grande da poter aprire gli occhi e vedere i misteri della Legge, se Cristo non glieli rivela? (S. Ambrogio).

Ant. 1   Io sulla terra sono straniero, o Dio, *
             non nascondermi i tuoi comandi.

Sii buono con il tuo servo e avrò la vita, *
     custodirò la tua parola.
Aprimi gli occhi *
     perché io veda le meraviglie della tua legge.

Io sono straniero sulla terra, *
     non nascondermi i tuoi comandi.
Io mi consumo nel desiderio dei tuoi precetti, *
     in ogni tempo.

Tu minacci gli orgogliosi; *
     maledetto chi devìa dai tuoi decreti.
Allontana da me vergogna e disprezzo, *
     perché ho osservato le tue leggi.

Siedono i potenti, mi calunniano, *
     ma il tuo servo medita i tuoi decreti.
Anche i tuoi ordini sono la mia gioia, *
     miei consiglieri i tuoi precetti.

Gloria.

Ant. 1   Io sulla terra sono straniero, o Dio, *
             non nascondermi i tuoi comandi.

Salmo 24

Preghiera per il perdono e la salvezza

La speranza non delude (Rm 5, 5).

I (1-11)

Ant. 2   Chi spera in te, Signore, *
            non resterà deluso.

A te, Signore, elevo l’anima mia, †
     Dio mio, in te confido: non sia confuso! *
     Non trionfino su di me i miei nemici!

Chiunque spera in te non resti deluso, *
     sia confuso chi tradisce per un nulla.

Fammi conoscere, Signore, le tue vie, *
     insegnami i tuoi sentieri.

Guidami nella tua verità e istruiscimi, †
     perché sei tu il Dio della mia salvezza, *
     in te ho sempre sperato.

Ricordati, Signore, del tuo amore, *
     della tua fedeltà che è da sempre.

Non ricordare i peccati della mia giovinezza: †
     ricordati di me nella tua misericordia, *
     per la tua bontà, Signore.

Buono e retto è il Signore, *
     la via giusta addita ai peccatori;
guida gli umili secondo giustizia, *
     insegna ai poveri le sue vie.

Tutti i sentieri del Signore sono verità e grazia *
     per chi osserva il suo patto e i suoi precetti.
Per il tuo nome, Signore, perdona il mio peccato, *
     anche se grande.

Gloria.

Ant. 2   Chi spera in te, Signore, *
            non resterà deluso.

II (12-22)

Ant. 3   Tengo i miei occhi rivolti al Signore, *
             perché egli libera dal laccio il mio piede.

Chi è l’uomo che teme Dio? *
     Gli indica il cammino da seguire.
Egli vivrà nella ricchezza, *
     la sua discendenza possederà la terra.

Il Signore si rivela a chi lo teme, *
     gli fa conoscere la sua alleanza.
Tengo i miei occhi rivolti al Signore, *
     perché libera dal laccio il mio piede.

Volgiti a me e abbi misericordia, *
     perché sono solo ed infelice.
Allevia le angosce del mio cuore, *
     liberami dagli affanni.

Vedi la mia miseria e la mia pena *
     e perdona tutti i miei peccati.
Guarda i miei nemici: sono molti *
     e mi detestano con odio violento.

Proteggimi, dammi salvezza; *
     al tuo riparo io non sia deluso.
Mi proteggano integrità e rettitudine, *
     perché in te ho sperato.

O Dio, libera Israele *
     da tutte le sue angosce.

Gloria.

Ant. 3   Tengo i miei occhi rivolti al Signore, *
             perché egli libera dal laccio il mio piede.

Alle altre Ore salmodia complementare.
LETTURA BREVE

Ger 29, 11-13

«Io conosco i progetti che ho fatto a vostro riguardo, – dice il Signore – progetti di pace e non di sventura, per concedervi un futuro pieno di speranza. Voi mi invocherete e ricorrerete a me e io vi esaudirò; mi cercherete e mi troverete, perché mi cercherete con tutto il cuore».

R   «Mia parte è il Signore».
      «Mia parte è il Signore», * – esclama l’anima mia –.

V   «In lui voglio sperare».
      Esclama l’anima mia.
      Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito santo.
      «Mia parte è il Signore», * – esclama l’anima mia –.

ORAZIONE

O Dio onnipotente, ricolma di beni la terra
che anela al suo Redentore,
e il tuo popolo viva ogni giorno
guidato dalla tua grazia e sorretto dal tuo conforto.
Per Cristo nostro Signore.

CONCLUSIONE

V   Benediciamo il Signore.

R   Rendiamo grazie a Dio.

©