Presentazione della beata Vergine Maria
ORA MEDIA - nona
(ora nona da recitare verso le ore 15)

V   O Dio, vieni a salvarmi.
R   Signore, vieni presto in mio aiuto.

Gloria.

Alleluia.

INNO

Perpetuo vigore degli esseri,
che eterno e immutabile stai
e la vicenda regoli del giorno
nell’inesausto gioco della luce,

la nostra sera irradia
del tuo vitale splendore;
premia la morte dei giusti
col giorno che non tramonta.

Ascoltaci, Padre pietoso,
per Gesù Cristo Signore,
che nello Spirito santo
vive e governa nei secoli.   Amen.

SALMODIA

Salmo 118, 17-24 III (Ghimel)

Meditazione della legge di Dio

Chi è tanto grande da poter aprire gli occhi e vedere i misteri della Legge, se Cristo non glieli rivela? (S. Ambrogio).

Ant. 1   Io sulla terra sono straniero, o Dio, *
             non nascondermi i tuoi comandi.

Sii buono con il tuo servo e avrò la vita, *
     custodirò la tua parola.
Aprimi gli occhi *
     perché io veda le meraviglie della tua legge.

Io sono straniero sulla terra, *
     non nascondermi i tuoi comandi.
Io mi consumo nel desiderio dei tuoi precetti, *
     in ogni tempo.

Tu minacci gli orgogliosi; *
     maledetto chi devìa dai tuoi decreti.
Allontana da me vergogna e disprezzo, *
     perché ho osservato le tue leggi.

Siedono i potenti, mi calunniano, *
     ma il tuo servo medita i tuoi decreti.
Anche i tuoi ordini sono la mia gioia, *
     miei consiglieri i tuoi precetti.

Gloria.

Ant. 1   Io sulla terra sono straniero, o Dio, *
             non nascondermi i tuoi comandi.

Salmo 24

Preghiera per il perdono e la salvezza

La speranza non delude (Rm 5, 5).

I (1-11)

Ant. 2   Chi spera in te, Signore, *
            non resterà deluso.

A te, Signore, elevo l’anima mia, †
     Dio mio, in te confido: non sia confuso! *
     Non trionfino su di me i miei nemici!

Chiunque spera in te non resti deluso, *
     sia confuso chi tradisce per un nulla.

Fammi conoscere, Signore, le tue vie, *
     insegnami i tuoi sentieri.

Guidami nella tua verità e istruiscimi, †
     perché sei tu il Dio della mia salvezza, *
     in te ho sempre sperato.

Ricordati, Signore, del tuo amore, *
     della tua fedeltà che è da sempre.

Non ricordare i peccati della mia giovinezza: †
     ricordati di me nella tua misericordia, *
     per la tua bontà, Signore.

Buono e retto è il Signore, *
     la via giusta addita ai peccatori;
guida gli umili secondo giustizia, *
     insegna ai poveri le sue vie.

Tutti i sentieri del Signore sono verità e grazia *
     per chi osserva il suo patto e i suoi precetti.
Per il tuo nome, Signore, perdona il mio peccato, *
     anche se grande.

Gloria.

Ant. 2   Chi spera in te, Signore, *
            non resterà deluso.

II (12-22)

Ant. 3   Tengo i miei occhi rivolti al Signore, *
             perché egli libera dal laccio il mio piede.

Chi è l’uomo che teme Dio? *
     Gli indica il cammino da seguire.
Egli vivrà nella ricchezza, *
     la sua discendenza possederà la terra.

Il Signore si rivela a chi lo teme, *
     gli fa conoscere la sua alleanza.
Tengo i miei occhi rivolti al Signore, *
     perché libera dal laccio il mio piede.

Volgiti a me e abbi misericordia, *
     perché sono solo ed infelice.
Allevia le angosce del mio cuore, *
     liberami dagli affanni.

Vedi la mia miseria e la mia pena *
     e perdona tutti i miei peccati.
Guarda i miei nemici: sono molti *
     e mi detestano con odio violento.

Proteggimi, dammi salvezza; *
     al tuo riparo io non sia deluso.
Mi proteggano integrità e rettitudine, *
     perché in te ho sperato.

O Dio, libera Israele *
     da tutte le sue angosce.

Gloria.

Ant. 3   Tengo i miei occhi rivolti al Signore, *
             perché egli libera dal laccio il mio piede.

Alle altre Ore salmodia complementare.
LETTURA BREVE

Ml 3, 20

«Per voi, cultori del mio nome, sorgerà con raggi benèfici il Sole di giustizia e voi uscirete saltellanti come vitelli dal chiuso».

R   Con te è la sapienza, Signore.
      Con te è la sapienza, Signore; *
           essa conosce le tue opere.

V   Mandala dai cieli santi.
      Essa conosce le tue opere.
      Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito santo.
      Con te è la sapienza, Signore; *
           essa conosce le tue opere.

ORAZIONE

Concedi a noi, o Dio,
di aspettare con ardente speranza
il mistero di Maria, vergine e madre,
che per opera dello Spirito santo
genera a noi il Salvatore,
che vive e regna nei secoli dei secoli.

oppure:

O Dio onnipotente, ricolma di beni la terra
che anela al suo Redentore,
e il tuo popolo viva ogni giorno
guidato dalla tua grazia e sorretto dal tuo conforto.
Per Cristo nostro Signore.

CONCLUSIONE

V   Benediciamo il Signore.

R   Rendiamo grazie a Dio.

©