Se troppo grande è il mondo, per metterti a pensare
di vincere battaglie che lo possano cambiare;
Se troppo bello è il sogno di essere migliore
e accontentarsi è facile: “domani si vedrà!”.

Se cerchi la forza nel sogno degli eroi,
il tempo che passa via ti lascia dove sei;
ma il mondo, la vita, puoi trasformare se
un passo, ma un passo al giorno, ogni giorno,
ti porta un po’ più in là. (2 volte)

E se conosci l’ombra, se incontri la paura,
non smettere di credere nel sole di domani.
E se qualcuno corre più forte avanti a te,
non perdere quel passo certo, insisti e arriverai.

E trovi la forza soltanto dentro te;
negli occhi la meta e poi la strada ce l’hai già
mai solo! È il segreto del dono che hai con te
e un passo, ma un passo al giorno, ogni giorno
ti porterà più in là! (2 volte)

Se cerchi la forza nel sogno degli eroi,…

 

 

 

 

TEMI

Bisogna decidersi a partire, a non restare da soli, rincorrendo i sogni in cui spesso ci chiudiamo.
Bisogna comprendere che il tempo in cui viviamo, come ogni tempo, domanda qualcuno che ha voglia di trasformarlo, senza pensare di essere i migliori o i più bravi, ma sapendo che il gesto di amore che riusciamo a costruire è parte di un disegno più grande, cui offrirsi con fedeltà.
Questo semplice invito a muovere i passi nella direzione giusta, alla ricerca del “segreto del dono che hai con te”, è il contenuto del canto, pensato soprattutto per ragazzi ed adolescenti. La disponibilità ad aprirsi al futuro non è che il primo momento di una esistenza che si situa nella logica dell’amore per i fratelli; ma è un passo davvero necessario, e forse a volte dato troppo per scontato.
È, questo, un canto adatto a paraliturgie, a momenti di incontro e di festa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment