Il fortunatissimo volume Milano e i suoi cortili di Attilia Lanza e Marilea Somarè, con le fotografie di Toni ­Nicolini, venne dato alle stampe per la prima volta nel 1990, proponendo un suggestivo itinerario, sul filo della storia, dell’arte e della leggenda, che svelava il fascino discreto di una città schiva e preziosa. A quasi trent’anni di distanza, la nuova edizione che viene qui proposta, rivista e corretta, in parte, alla luce delle inevitabili trasformazioni cui sono andati incontro alcuni cortili milanesi, torna a regalarci il piacere e lo stupore della riscoperta dello straordinario patrimonio che essi costituiscono, attraverso il racconto minuzioso, appassionato e appassionante delle due autrici, autentiche meneghine da sempre.
I cortili descritti nel volume sono suddivisi per Porte (sestieri) e sono agilmente rintracciabili anche attraverso pratici indici analitici.
Oltre che dalle suggestive foto di Toni Nicolini (1935-2012), uno degli interpreti più sensibili della realtà italiana, il volume è arricchito da una serie di ­riproduzioni di piante e stampe d’epoca.

Attilia Lanza, storica dell’arte e pubblicista, si occupa da molto tempo di volontariato.
Marilea Somarè, pubblicista, ha iniziato a scrivere di Milano nel 1965, con Dove da Milano (pubblicato in nuova edizione nel 1985 con il titolo Milano dove). A partire dagli anni Ottanta, le due autrici hanno collaborato alla realizzazione di svariati volumi dedicati
alla riscoperta di diversi aspetti della città di Milano.

 

 

 

 

  • 176 pagine
  • 14,5×21,3
  • ISBN 9788879553889
  • 15,00 euro
  • Illustrazioni a 2 colori
  • Brossura – Copertina plastificata con alette
  • per ordinarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment