Tu sei la corolla di un fiore
e noi siamo i tuoi petali.
Tu sei la voce di un Dio
e noi siamo la tua parola.

Tu sei la corrente di un fiume
e noi siamo i tuoi argini.
Tu sei il volto di un Dio
e noi siamo la tua immagine.

Tu sei una musica bella
e noi siamo le note.
Tu sei la vite più vera
e noi siamo i tuoi tralci.

Tu sei una stella splendente
e noi siamo una notte.
Tu sei l’amore di un Padre
e noi siamo il tuo sorriso.

 

 

 

 

TEMI:

Il «noi» dei cristiani che si sposano in Cristo si apre all’inesprimibile mistero di un «Noi» divino, delle Persone del Padre e del Figlio nell’unico Spirito., al quale gli sposi cristiani sono vitalmente legati come i tralci alla vite (Gv 15), come i petali al fiore e di cui sono l’immagine umana più affascinante, più di quanto sia affascinante una notte di stelle e il sorriso di un volto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment